In Corsi

 

 

 

I.A.C.O.N.

 ORGANIZZA IL CORSO

“OSTEOPATIA GERIATRICA”

Docenti: 

Prof. Luigi Gallo, D.O.,D.C.,MF.

Prof. Alessandro Urbani,D.O.,Ph.D.

Prof. Alessio Ceccarelli,T.L.C.B.,D.C.,P.T.

________________________________________________________________________________

 

I benefici del trattamento manuale osteopatico in ambito geriatrico sono stati evidenziati in numerosi studi negli Stati Uniti,patria natale dell'osteopatia;  la tendenza da parte di numerose organizzazioni sanitarie  è quella  di applicare sempre di più la osteopatia in ambito geriatrico. Questa impostazione è ben presente in Medicina ed in diversi studi anche italiani al riguardo, dove si evidenzia il beneficio di affrontare la persona anziana con la prevenzione, il miglioramento dello stile di vita  con la propensione verso una vita attiva sia da un punto di vista sia fisico che sia mentale. La prevenzione, filosofia preziosa per ogni età, diventa in maniera maggiore il pilastro portante dell'approccio sanitario al soggetto anziano, tanto che accanto alle classiche Geriatria e Gerontologia si parla ora di Geragogia, ossia quella branca della medicina che si occupa di promuovere una vecchiaia vitale ed attiva.

Gli osteopati appartengono ad una categoria professionale che in questa direzione può dare un importante aiuto all'approccio geriatrico. L'osteopata da sempre si occupa di prevenzione, il concetto stesso di Disfunzione Somatica implica la presenza para-fisiologica di una alterazione di funzione, sia essa osteo-articolare, viscerale o craniale. In breve si può riassumere: se nell'anatomia e fisiologia una funzione è alterata dapprima come disfunzione somatica, e trattata osteopaticamente, se essa stessa viene ignorata e non trattata, successivamente si trasforma come processo patologico infiammatorio cronico, per esempio. Quindi il trattamento osteopatico si inserisce perfettamente nella prevenzione osteo-articolare.

L'osteopatia geriatrica comporta una stretta collaborazione interdisciplinare con altri professionisti quali:geriatra, fisiatra,fisioterapisti,infermieri,dietisti,assistenti sociali, medico di base.

Tutto ciò contribuisce a facilitare una rapida creazione di quell'alleanza terapeutica che è parte fondamentale del percorso di trattamento.

Lo scopo di questi incontri sarà quello di sintetizzare l’approccio corretto osteopatico in geriatria poiché la nostra popolazione con nascite in decremento, vedrà nei prossimi anni un grande incremento della popolazione  geriatrica che porta con sé anche patologie degenerative a volte invalidanti.

La novità di questi due incontri sarà la presenza di alcuni nonni e la nostra esercitazione pratica con loro sia sulle  patologie reali sia sulla osteopatia pneumologica con riabilitazione di ventilazione polmonare in sede (Spiromed)



Il corso si svolgerà in 2 moduli:

I° modulo sabato 22 e domenica 23 Maggio 2021

II° modulo sabato 19 e domenica 20 Giugno 2021

Numero massimo di partecipanti 20

 Sede del corso: Centro Studi Libertè- Voltaire.  Viale Stefano Gradi 209/213-00143 Roma

www.centrostudiliberte.it

Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:30 / Domenica dalle ore 9:00 alle 13:30

Costo del singolo modulo:

  •   soci IACON : €200 
  •   non soci : € 250
  • 15% di sconto sul totale dei corsi per coloro che prenotano entrambi i moduli  

 

  • Per informazioni : 06-6864235/392-7555026









PROGRAMMA

 

I°Modulo: 22 / 23 Maggio 2021

  • Visita domiciliare: come effettuare una visita a domicilio, sul letto, come approcciarsi, come svestire e vestire un anziano con scarse capacità motorie
  • Test motori e test cognitivi: come affrontare un rapporto col medico di base e con i sanitari referenti che hanno in cura il soggetto
  • Dolori muscolari e muscolo-articolari
  • Incontinenza urinaria e problemi legati all'ipertrofia prostatica benigna per gli uomini e prolasso uro-genitale nelle donne
  • Manipolazione pavimento pelvico ed esercizi del pavimento pelvico
  • Rigidità muscolo-articolare, instabilità e vertigini in ambito geriatrico
  • Approccio dolce manipolativo in anziani con osteoporosi
  • Osteoporosi involutiva
  • Nozioni di ginnastica Posturale tipo Souchard geriatrica
  • Psicologia nell'approccio geriatrico
  • La domenica mattina si faranno esercitazioni pratiche su alcuni nonni sulle loro patologie reali

 

 II° Modulo: 19 / 20 Giugno 2021

  • Tecniche fasciali craniali in geriatria
  • L’importanza delle tecniche craniali in geriatria
  • L’importanza dell’equilibrio dei 5 diaframmi: tecniche per il tentorio, osso ioide, stretto toracico superiore, muscolo diaframma, diaframma pelvico
  • Tecniche fasciali sulla sacro-iliaca
  • Sacro-coccige
  • Legamenti del coccige
  • Diaframma,muscolirespiratori,indici diaframmatici,volumi respiratori, disfunzioni del diaframma sulla struttura scheletrica e respiratoria
  • Approccio pratico con lo Spirotiger
  • Simulazione pratica di ginnastica respiratoria per paziente geriatrico
In News

 
IACON ed il suo  Comitato  Scientifico in collaborazione con la John Locke University,  vedendo la necessità di essere sempre presenti nel “Continuous Learning” e volendo mantenere un format professionale ad alto livello per i suoi iscritti ha voluto formulare un “ Evalutation Test of General Knowledge in Osteopathic & Chiropractic Science”
Tale test avrà la funzione di aggiornamento  professionale basato sulle conoscenze, capacità e competenze nell’ambito olistico
Se alcune lacune sia teoriche che pratiche dovessero verificarsi a seguito del test, verrebbero predisposte degli incontri individuali o di gruppo , sia online che in presenza
Il test è personale ed individuale ed il risultato verrà comunicato direttamente al partecipante.
Le modalità sono le seguenti:
1) in presenza presso la nostra sede di Piazza Rondanini 48 Roma naturalmente concordando il giorno e orario insieme al docente.
2) online attraverso piattaforma che verrà fornito sempre concordando il giorno e ora.

Coloro che sono interessati possono contattare la segreteria dell’IACON per maggiori informazioni.
06-6864235
392-7555026 
Il Presidente
Prof. Mario Festa

In News

CONVENTION IACON 21/22 MARZO 2020

Conferenza EPC: 

INTERVENTI

Ill.mo Rettore Università di Scienze Politiche ed Economiche, RepubblicaMoldavia

Prof. Avornic Gheorghe

Ill.mo Prorettore Prof. Gavriliuta Vadim

Avv.to Diritto Internazionale Mihaela Munteanu 

Prof. Luigi Gallo

Prof. Giorgio Albanese

in ALLEGATO IL PROGRAMMA

In Corsi

 

 

 

Aperte le iscrizioni a

 

PROGETTO CRANIOS

             

 

 

PROGRAMMA GENERALE

 

PRINCIPI TEORICI E SCIENTIFICI

 

Il metodo Craniosacrale é una forma di trattamento che permette di ottenere importanti effetti sul sistema nervoso centrale, sul sistema endocrino, osteo-articolare e quindi sull’intero organismo. Gli effetti residui di ferite o traumi (come quello della nascita) fisici ed emotivi che sono ancora presenti nel corpo possono essere liberati attraverso queste tecniche delicate che alleviano il sintomo e soprattutto vanno a scioglierne le cause primaria. Si attivano i naturali processi di autoguarigione in uno stato di profondo rilassamento, di comprensione e consapevolezza. La procedura è così morbida da essere adatta per persone di ogni età, anche nelle condizioni di dolore acuto o di particolare fragilità.

 

Proprio Il metodo Craniosacrale  é spesso consigliato durante la gravidanza, dopo un'operazione, un incidente.

Migliora la vitalità del corpo, e permette di agire positivamente sui naturali poteri di autoguarigione dell'organismo.

 
Il metodo Craniosacrale fu introdotto negli anni ‘30 in America da W. Sutherland.

Egli studiò come le ossa del cranio si muovano ritmicamente e i loro movimenti siano sincroni con quelli delle ossa del bacino (ritmo cranio-sacrale). Un altro osteopata americano, il dott. John Upledger ha sviluppato ulteriormente questo metodo e ne ha dimostrato la scientificità con ben sette anni di ricerca presso le Università.

 

Incidenti o traumi fisici e/o psichici avvenuti molti anni prima, perfino al momento del parto o durante l'infanzia, possono col tempo alterare il ritmo craniosacrale e provocare dolori come mal di testa, di schiena, artrosi, ernia del disco ed essere la causa del cattivo funzionamento di organi o di ghiandole endocrine.

 

Questo metodo manuale é leggero e delicato, ma molto intenso e profondo. L’operatore ascolta attraverso le mani quello che succede nel corpo e in questo modo identifica e tratta le tensioni e i dolori che ne sono trattenuti.

Non occorre essere "malati" oppure avere qualche sintomo particolare per beneficiare del metodo Craniosacrale.

Per la maggioranza di tutti noi poter alleviare lo stress e incrementare il livello di vitalità e di benessere é una possibilità sempre benvenuta; un ciclo di trattamenti  può essere molto utile negli anziani, nei neonati, nei bambini, nelle persone affaticate e può aiutare a condurre più facilmente a termine una gravidanza sia per la madre che per il bambino.

 

Il corso vi porterà alla scoperta dell' anatomia e della fisiologia del sistema CranioSacrale, imparando attraverso l'esperienza diretta e la scoperta individuale. Attraverso l'incremento delle proprie capacità di percezione e di conoscenza dei sottili movimenti biologici del corpo, ognuno potrà valutare, apprezzare ed utilizzare il sistema CranioSacrale.

 

Ogni argomento del corso é presentato attraverso spiegazioni e dimostrazioni. La pratica che ne segue è supervisionata ed assistita, stimolando la comprensione attraverso l'esperienza diretta.

 

 

Programma Del Corso

 

  • Presentazione e nozioni principali  del sistema cranio sacrale
  • Anatomia e fisiologia del sistema cranio sacrale
  • Concetto di flessione ed estensione del MRP (meccanismo respiratorio primario) e membrane a tensione reciproca.
  • Esercizi di abilità palpatoria
  • Influenza che hanno le singole ossa del sistema sulla fisiologia della persona
  • Descrizione delle tecniche utilizzate in cranio sacrale (dirette, indirette, semidirette, fluidiche)
  • Lesioni della ssb
  • Valutazione e trattamento delle restrizioni longitudinali e bilanciamento cranio-sacro
  • Valutazione e trattamento delle restrizioni trasversali, trattamento dei diaframmi
  • Trattamento dei seni venosi
  • Apparato locomotore e sistema cranio sacrale
  • MRP e postura
  • Sindromi cranio facciali (le sfere funzionali)
  • MRP come mezzo di diagnosi globale
  • Trattamento delle cefalee
  • Trattamento cranio sacrale nel neonato
  • Ipotesi di valutazione e trattamento cranio sacrale
  • Indicazioni e controindicazioni al trattamento
  • Stress, emozioni e traumi

 

PRATICA PER OGNI DISTRETTO ANATOMICO

 

MANAGEMENT DEL CLIENTE 
ELEMENTI DI COMUNICAZIONE,STRATEGIA E MARKETING

 

4 Moduli Didattici Frontali ( sabato 10:00 – 18:00 / domenica 9:15 – 13:00)

(ogni modulo prevede le seguenti macro-aree per ogni argomento)

Materia Medica e integrazione clinica

Anatomia Palpatoria ed Educazione Percettiva                  

Test e Tecnica           

Revisione e Integrazione      

Sintesi e Ragionamento                    

Approfondimento, Integrazione, Problem Solving

 

Moduli Didattici non Frontali

(ogni modulo prevede le seguenti macroaree per ogni argomento)

Studio Individuale(Materiale Didattico)

FAD (Formazione a Distanza su testi indicati)

E-Learning ( materiale Video indicato)

Autoformazione (Laboratorio, Ricerche e Tesina)

 

 

Modulo d’Esame Interno

Prova Scritta (Questionario in sede), Prove Clinico-pratica

 

Modulo di verifica e colloquio Esterno per Diploma Nazionale di Competenza Tecnica

Colloquio di circa 15 minuti dove il candidato presenterà il proprio curriculum vitae et studiorum, una tesina su una propria ricerca o su dei suoi casi clinici in presenza di una commissione mista presso la sede dell’ente certificatore delle competenze acquisite.

 

 

Tirocinio Clinico

Moduli Tutorial

Il corsista oltre al percorso formativo di lezione frontale teorico-pratica  può  scegliere  di frequentare il tirocinio clinico presso i centri  e docenti accreditati IACON per sviluppare ulteriori competenze.

Il corsista potrà calendarizzare il tirocinio in modo personalizzato con il tutor responsabile del tirocinio durante il periodo di studi.

Il Tirocinio si svolge nell’arco di una giornata (AM o PM). La partecipazione del Tirocinante è prevista in qualità di Operatore. I clienti vengono esaminati e trattati con la partecipazione e collaborazione attiva del Tutor.  A fine visita, è prevista una riunione con il Tutor per affrontare le tematiche relative al caso.

 

 

Calendario Moduli Didattici

 

1° MODULO 22-23 SETTEMBRE 2018

2° MODULO  20-21 OTTOBRE 2018

3° MODULO 24-25 NOVEMBRE 2018

4° MODULO 15-16 DICEMBRE 2018

Esame interno clinico DICEMBRE 2018 ( al termine del 4° modulo)

Prova Scritta (Questionario in sede), Prova Clinico-pratica

Verifica esterna delle competenze acquisite ( Diploma Nazionale Competenze) GENNAIO 2019 ( presso sede dell’ente certificatore della competenza)

Colloquio professionale e presentazione della tesina

 

 

Titolo Universitario

 

l’ottenimento del titolo nazionale di esperto in tecniche e metodiche cranio-sacrali permette l’accesso diretto all’iscrizione universitaria per il Diploma di Alta Formazione Universitaria in Scienze Olistiche Bionaturali e del Wellness Sportivo rilasciato dall’Universita’ Popolare di Milano ( titolo universitario con valore legale)

 

NB. Ogni argomento calendarizzato prevede Materia Medica e integrazione clinica, Anatomia Palpatoria ed Educazione Percettiva, Test e Tecnica, Revisione e Integrazione , Sintesi e Ragionamento, Approfondimento, Integrazione, Problem Solving.

 

Il materiale didattico sarà fornito completamente dal responsabile didattico, ogni studente avrà il tutor di riferimento per lo studio a casa contattabile via mail e potrà svolgere integrazione tecnica e di studio  in accordo con la direzione in date extracalendario.

 

 

Informazioni e Costi  

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Tel. +39 06 6864235 - +39 392.7555.026 

 

 

Pagina 1 di 21